L’edizione 2018 della Guida al Noleggio Edile costituirà senz’altro una sorpresa per tutti i lettori e gli addetti del mestiere che ne consultano i contenuti ormai da molti anni.

La novità principale consiste nella revisione integrale dei criteri di classificazione. Il comparto delle costruzioni è stato diviso in macrosettori produttivi (dal calcestruzzo all’edilizia, alle fondazioni speciali, alla demolizione e riciclaggio e così via) e ogni macrosettore contiene tutte le tipologie di prodotto pertinenti al noleggio in quel determinato ambito di lavoro. /media/Pagina_2018.jpg

Per rendere più snella e facilmente consultabile la Guida 2019, questa utile divisione per macrosettori e voci di prodotto è stata applicata a tutte le imprese di noleggio, regione per regione, con l’indicazione - per ciascuna realtà del territorio - dei dati essenziali per identificarne l’attività in modo sintetico e realizzare un eventuale, successivo contatto.

Troverete una Guida profondamente cambiata nella struttura e nell’organizzazione generale, uno strumento efficace e leggibile al massimo grado.

La versione web della Guida, implementata con gli stessi criteri dell’edizione cartacea, prevede un costante aggiornamento del panorama nazionale di settore, per fornire a consulenti e imprese uno strumento moderno, attuale e finalmente 'smart' nella propria capacità di stabilire connessioni e raffronti tra gli operatori e i fornitori del noleggio nazionale.